Il Vittoriano - Inferno sulla terra

( 4 Votes )
Scritto da Marc Welder   

Titolo: Il Vittoriano - Inferno sulla terraCopertina
Autore: Marc Welder
Genere: Horror/Esoterico
Pagine: 17 pp.
Data: 2012
NOTE: Omaggio allo scrittore H.P. Lovecraft; versione 2.0.


Link al download gratuito
E-book scaricabile in formato epub o pdf




Estratto:
Impazzire, questa è la mia vera paura, non morire: la morte sarebbe quasi una liberazione. Non dormo da oltre trentasei ore; non riesco più a leggere, né a mangiare o a fare altro. Non penso neanche più a mia moglie. A condurmi a questo stato di psicosi sono state la sete di risposte e conoscenza, e scrivo questa cronaca nella speranza che possa essere non solo una fonte diretta, quanto un’azione terapeutica. Mi chiamo Gabriele Melchiorre, direttore della biblioteca Casanatense, e queste sono le ultime lucide memorie delle vicissitudini che hanno accompagnato le mie ricerche. Mai mi sarei aspettato una tale evoluzione degli eventi e questo monito è l’unico tentativo per sperare di essere un giorno creduto. Sono ben conscio che a molti potrebbe apparire inverosimile tutto ciò che mi accingo a raccontare con attenta dovizia, ma esistono momenti in cui un uomo raggiunge uno stato d’alterazione tale da acquisire piena coscienza...


Licenza Creative Commons Il Vittoriano - Inferno sulla terra by Marc Welder is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License.
Permissions beyond the scope of this license may be available at www.cybermetal.it.

Commenti

avatar Luciano
+1
 
 
Ho da poco finito di leggere il racconto citato nel titolo, storia che mi ha colpito molto, sia per la qualità stilistica, sia per i contenuti. Un salto temporale che parte dai giorni nostri e va a ritroso, che tocca vari periodi ed epoche con molta conoscenza di ciò che è stato descritto e narrato. Lo stile è influenzato da Lovecraft, identificabile subito dal narratore-prota gonista in prima persona, il quale è già al termne della vicende in balia dell' oblio che descrive per iscritto ciò che è avvenuto, ma non è una pecca anzi, essendo un grande estimatore di quel genio narrativo del secolo scorso, l' ho trovato adatto e ben strtturato, aiutato da una serie di fattori: il primo è la grafica che ricorda una macchina da scrivere tipica degli anni venti, poi sebbene sia ambientato ai giorni nostri la totale assenza di tecnologia, che rovina di solito racconti del genere, è stata molto apprezzata, anche l' ambiente non subito dichiarato ma che si costruisce pian piano e con la dichiarazione della locazione esatta posta solo a dare conferma di quanto appreso, in fine la conoscenza degli ambienti e la sicurezza nel trattare il complesso.

Lavoro a mio parere più che buono. Continua così. ^__^

Nome *
Inserisci l'e-mail per la verifica
Code   
Invia commento
Cancella
avatar Marc Welder
0
 
 
:)
Nome *
Inserisci l'e-mail per la verifica
Code   
Invia commento
Cancella
Nome *
Inserisci l'e-mail per la verifica
Code   
Invia commento